ROVERE

IL BORGO DELLA TRADIZIONE ITALIANA

ABITARE NELLA STORIA
CON IL CONFORT DI QUALITÀ 

Finalmente è possibile vivere in queste abitazioni di charme, totalmente ristrutturate, con il più elevato standard di qualità, immersi nel fascino degli ambienti originari, tutti forniti di camino, completamente arredati con mobili d’antiquariato locale e curati nei minimi particolari: dalle tende alle coperte, tessute e ricamate a mano, fino agli oggetti d’arredo e alle attrezzature delle cucine e dei bagni, tutto rigorosamente prodotto dalle donne e dagli artigiani del luogo. 

Si tratta quindi di opere uniche di edilizia tradizionale adeguata alle esigenze di comodità e sicurezza della nostra epoca e il risultato è quello di offrire la possibilità di trascorrere giornate indimenticabili in questi luoghi magici non solo osservando le antiche facciate dall’esterno, ma vivendo direttamente gli ambienti dall’interno come in un fantastico viaggio all’indietro nel tempo.

 
L'AMBIENTE E L'ATMOSFERA DEL BORGO

Le finestre e le porte delle case, decorate con antichi stemmi in marmo, si affacciano tutte sulle tipiche stradine del borgo dove una volta ci si incontrava per trascorrere qualche ora in compagnia e ancora oggi è possibile fare amicizia e scambiare qualche parola con i vicini per concludere in molti casi la giornata con una gustosa cenetta in casa degli amici.

ARREDI E MOBILI D'ANTIQUARIATO

 Tutte le case, nelle diverse composizioni e dimensioni, sono infatti arredate con mobili d’antiquariato locale e fornite di camera da letto, soggiorno con camino, cucina attrezzata, bagno doccia, riscaldamento, televisione e Wi-Fi, per poter coniugare insieme tradizione e confort di elevata qualità.

Proprio per questo ogni abitazione ha conservato la denominazione originaria con la quale veniva indicata nella antiche mappe conservate nei libri notarili del tempo. 

 
 

VITA ALL'ARIA APERTA

Rovere è la meta ideale per sportivi ed appassionati di sci grazie alla presenza nelle immediate vicinanze degli impianti sciistici di Ovindoli (Campo Magnola) e di Campo Felice, e di un panoramico anello per sci di fondo attrezzato e ben tenuto. Altre possibilità di svago sono offerte dalle ippovie, e dalla pista ciclabile che si snoda per 40 km sull’altipiano delle Rocche, con la possibilità di fare passeggiate ed escursioni indimenticabili. 

 12 mesi di pura magia, 365 giorni di incanto, in un ambiente naturale incontaminato alla scoperta di una terra che ha tanto da offrire a chi voglia semplicemente allontanarsi dallo stress della vita quotidiana per rilassarsi nel silenzio della montagna e delle vallate sconfinate dell’altopiano. In primavera, in autunno e nella stagione estiva sono innumerevoli le possibilità di svago: dal trekking alle passeggiate a cavallo e in bicicletta, dalle escursioni in montagna ai pic nic in aree attrezzate per il barbecue, alla visita alle grotte di Stiffe, ricche di spettacolari stalattiti e stalagmiti fino all’escursione nelle Gole di Celano. 

I prodotti genuini del luogo e le antiche ricette della cucina abruzzese rappresentano infatti un’altra straordinaria attrattiva di Rovere, tanto che nei dintorni si trovano molte trattorie tipiche nelle quali è possibile gustare pasta fatta in casa dalle donne del posto, piatti della tradizione contadina conditi con il prezioso zafferano di Navelli, insieme ai formaggi dei pastori del luogo,  il tutto accompagnato da vino rosso di altissima qualità come il Montepulciano d’Abruzzo doc. o il Pecorino d'Abruzzo doc. 

Numerose sono poi le feste religiose e popolari con manifestazioni folkloristiche e musicali di alto livello artistico, insieme ai mercatini locali e alle sagre di carattere gastronomico ed artigianale dove è possibile acquistare direttamente dai produttori oggetti tipici del luogo. Non si contano i le occasioni di gite di carattere culturale e naturalistico, come la visita agli antichi monasteri e santuari benedettini e francescani o l’escursione all’antico castello d’Ocre fondato dai cavalieri Templari in cammino verso la terra Santa. Dal borgo di Rovere si osserva il suggestivo panorama su cui si staglia la maestosa Cima del Gran Sasso, che si può raggiungere con una comoda funivia, mentre poco più in avanti si trova il lago di Scanno dove si possono praticare diversi sport acquatici.  

 

A DUE PASSI DA ROMA

IN AEREO Gli scali più vicini sono quelli di Roma (Ciampino e Fiumicino) e di Pescara. Info: www.adr.it / www.abruzzo-airport.it

IN AUTO da ROMA: autostrada A25 fino al casello di Celano, percorrere circa 20 km sulla SS5Bis in direzione Rovere, o in alternativa autostrada A25 fino all’uscita di Torrimparte proseguendo in direzione Rocca di Cambio – Rocca di Mezzo e infine Rovere. Da NORD: A14 fino a Giulianova per prendere l’A24 Teramo-Roma, lasciare l’autostrada a L’Aquila est e seguire la SS5Bis per circa 30Km. Da SUD: proseguire sull’A14 fino a Pescara per prendere l’A25 Pescara-Roma, uscire a Celano, SS5Bis per 20Km circa fino a Rocca Di Mezzo e poi Rovere.

 

Rovere di Rocca di Mezzo -AQ- Abruzzo Italy

 
  • Facebook - White Circle

© 2023 by dvdrgm@gmail.com

Emme Emme Sas di Mirella Miele

Via Paolo Mieli 16
00139 Roma

P.Iva e Codice Fiscale  04113491007